5 agosto 2019

Dal diario di Pelvicstom: l'inaugurazione del centro incontinenza e stomie dell’Ulss2 Marca Trevigiana

Chi lo avrebbe mai detto di riuscire a sentire pulsare i battiti del cuore sul petto, sulla gola e sul collo, ridondanti sulla schiena e poi giù.
L'inaugurazione di oggi ha aperto un altro capitolo importante della mia vita e di coloro che collaboreranno attivamente nel centro, a partire dall'amica Rita, case manager, ai tre colleghi enterostomisti Mauro, Diana ed Elena e al regista di tutto questo, il Dott. Santoro, direttore della Rete dei Centri Incontinenza e Stomia della nostra Ulss2 Marca Trevigiana. 

Due brochure, realizzate dalla Visual Designer Carla, con la nostra collaborazione, spiegano al paziente stomizzato e incontinente il percorso da seguire. 
Emozionante la fase del taglio del nastro, preceduta dalla benedizione partecipata del Don. 
Con il Governatore accanto a me, il cuore mi saltava nel petto ancora di più.  
Poi c'è stata una magnifica sorpresa. Il Sindaco di Castelfranco Veneto nonchè Presidente della Provincia di Treviso Stefano Marcon mi ha fatto un regalo immenso definendomi "eccellenza castellana". "Sindaco, è troppo. Io faccio solo il mio dovere, ma la ringrazio per questa carica emotiva", ho pensato.  La sua presenza era già molto per noi.
Mi ha sorpreso, e mi ha fatto capire quanto lui ci segua nel nostro lavoro e ci comprenda. Nella quotidianità dell'assistenza al paziente stomizzato e incontinente non è scontato l'appoggio delle istituzioni. Hanno moltissimi problemi e questioni da risolvere eppure la salute dei cittadini è sempre al primo posto e ne siamo fieri.
Mi hanno definito Team Leader e spero di essere all'altezza di questo termine.
Una caposquadra, che coordina e pone degli obiettivi da raggiungere. E allora... Subito al lavoro !
Sarò affiancata, per la parte "incontinenza" da Rita Cian, amica e collega. Nella foto in mezzo a noi il Dott. Santoro, responsabile. 
Ogni taglio che si rispetti necessita degli strumenti adeguati, come un vassoio d'argento sul quale appoggiare una forbice d'ordinanza, consegnataci direttamente dal cerimoniale del Governatore.
Eccoci pronte al via. Io e Rita non stavamo più nella pelle.
La sala conferenze era gremita di persone interessate, di giornalisti e specialisti, medici e altro personale sanitario ma soprattutto di pazienti.
Il Sindaco di Treviso Mario Conte,  Manuela Lanzarin assessore alla sanità veneta e Francesco Benazzi, Direttore Generale Ulss2, si sono complimentati per questa eccellenza e best practice veneta.
Non poteva mancare la foto con Regina Darsiè, presidentessa ATIS (associazione trevigiana incontinenti e stomizzati ) e con Attilio Reginato, presidente AISVE Veneto e delegato FAIS nazionale.


Inutile dire che è anche grazie al presidente Nazionale della FAIS Pier Raffaele Spena se gli stomizzati e gli incontinenti hanno la dignità che meritano. Immancabile, è sempre in prima linea per la difesa dei loro diritti e per festeggiare con orgoglio quando le cose vanno splendidamente. 


Grazie Governatore per il suo grazie. Che ci fa sembrare meno piccoli e più uniti. Grazie davvero di cuore. 


Potrebbero interessarti anche:

Archivio blog