5 maggio 2019

"Intima-Mente Donna" un incontro per donne e uomini, a Castello di Godego (Tv)

Intima-mente Donna è un incontro tenuto da Fanni Guidolin, specialista nella riabilitazione delle
disfunzioni del pavimento pelvico femminile, maschile, e pediatrico.
In particolare nella serata del 24 maggio 2019, organizzata dall'associazione GODEGO ATTIVA presieduta dall'avvocato Gian Maria Rosin, e coordinata dall'attivista consigliera Barbara Gardiman, Fanni si rivolgerà alle donne e ai loro compagni; affronterà il come prendersi cura della parte più intima di sé, come conoscere e prevenire i prolassi e l’incontinenza, e ancora, come districarsi nei mille disturbi della defecazione o nelle disfunzioni sessuali da ipotonia. Fornirà preziosi consigli per la prevenzione e il trattamento di alcuni problemi della sfera genitale, senza tabù.
E molto altro.
C'è da domandarsi perchè la mente occupata da cattivi pensieri, viaggi senza sosta tra i fili del nostro pavimento pelvico, senza mai fermarsi. Il punto è che quell'area intima e così nascosta, rappresenta la sede delle nostre emozioni. Poche donne sanno ad esempio, che  problemi del rapporto di coppia, come incomprensioni o violenze psicologiche, possono riflettersi sul perineo creando tensioni, iper tono, dolore durante i rapporti sessuali, disturbi della defecazione e della minzione, come una instabilità della vescica, una vescica iperattiva.
Eco perchè il link tra Intima e Mente del titolo.
Molte donne ipocondriache vedono l'accentuarsi dei disturbi, sempre in sede perineale, dopo la menopausa. Quando il loro fisico dice loro di rallentare, pensano di avere tutte le malattie. E così alcuni disturbi diventano fissazioni e le fissazioni paranoie, limitazioni della vita quotidiana, peggioramento della qualità di vita.
Mettete dieci donne in una stanza e provate a leggerne i pensieri, la mente. Cosa si scoprirebbe? Che sei di loro vorrebbero essere in un'altra stanza, anzi in un'altra vita. Lo dice un'indagine Istat sulla soddisfazione esistenziale.
Si è detta contenta della propria vita appena il 39.6%.
Cambiare vita, cioè passare dalla routine ordinaria a un'esistenza dove il desiderio ha uno spazio centrale, non è impossibile. Basta partire dal perineo.

Ingresso libero e gratuito
Ore 20.30 presso Barchessa Foscarini, di fronte alla chiesa di Castello di Godego.
Per info scrivete a barbaragardiman03@gmail.com

Potrebbero interessarti anche:

Archivio blog