18 agosto 2018

Chiedilo alla psicologa: Dottoressa mia moglie ha l'Alzheimer ed io il cancro

Gentile Dott.ssa,
Ma moglie ha l’Alzheimer ed io ho appena vinto il cancro. Soffro per lei e non mi do pace

Caro Ferdinando,
mi ha colpito molto il modo di pormi la domanda. Ho vinto il cancro mi dice. Già, ha potuto ritrovare la vita, una nuova vita dopo un periodo che credo sia stato particolarmente sofferto. Mi immagino un uomo sorridente, ironico, positivo e molto battagliero. Quando si usa il termine vincere dietro vi è una persona che sa combattere, sa studiare i limiti dell’avversario, i punti di debolezza.
Ora pensava di aver finito la guerra e invece si ritrova a dover ricominciare da capo. Ma è una guerra diversa in cui sa che non può vincere nel senso assoluto del termine. Provi a scrivere assieme a sua moglie la storia del vostro amore, le tante battaglie combattute fianco a fianco, mano nella mano. Questa aiuterà entrambi a sentirvi l’uno con l’altro. Lei è qui con lei, la coinvolga il più possibile nelle cose che programma. Saranno e resteranno momenti indimenticabili.
Faccia pace con se stesso e vedrà che la sofferenza si potrà trasformare in un dono. Quello di vivervi ogni istante come il più prezioso.
Mi permetto anche di consigliarle di frequentare una associazione. Il potere del gruppo sarà terapeutico per entrambi.
Un caro saluto
Dott.ssa Caterina Bertelli

Potrebbero interessarti anche:

Archivio blog