19 dicembre 2017

CARI PAZIENTI...

Cari tutti,
la vostra presenza numerosa ai gruppi di auto mutuo aiuto mi rende orgogliosa di voi. Molti stanno ancora immersi nel periodo di convalescenza, lunga, travagliata in cui  spesso vi anticipo che ci saranno giorni bui, di mancanza di energie. Ma voi avete la forza nell’anima, date coraggio agli altri e a voi stssi, con la vostra testimonianza. E' bellissimo sentirvi parlare, raccontare il vostro vissuto e l'attuale presente, che vi tormenta. Qualcuno di voi lo chiama incidente di percorso, qualcun altro maledizione, chi opportunità. 
La malattia è un momento che cambia ogni prospettiva, cambia la vita. 
Grazie per credere nella terapia della condivisione e di poter essere vita e speranza per le nuove persone che iniziano a partecipare ai gruppi. 
Grazie a Fanni Guidolin, che crede fermamente nel mio lavoro e nell'utilità di noi psicologi. E grazie per il progetto che l'associazione AISCAM (ass. incontinenti e stomizzati di Castelfranco e Montebelluna) riserva per me per il nuovo anno (è una sorpresa, non posso ancora dirvi nulla).
Tengo dentro di me ogni persona che ho conosciuto in questi anni, anche chi ha smesso di esserci. Mi avete insegnato a combattere per un ideale, a sentirmi utile come ogni uno di voi, ad essere una donna migliore.
Concludo con un personale  augurio a tutti voi, di trascorrere in serenità le prossime festività.
Vi aspetto a Gennaio (il 4 con il gruppo a Montebelluna e il 5 con il gruppo a Castelfranco Veneto) aperto a tutti !!!
Vorremmo vivere ogni giorno nella luce
Vorremmo pensare al futuro infinito
Vorremmo non dover fermarci e non sentire dolore,
ma se la tempesta ci fa vacillare
noi siamo la roccia che resiste oltre ogni incertezza.
E la luce tornerà, e sarà brillante, intensa,
e   diventeremo  benevoli  compagni di viaggio.

Dott.ssa Caterina Bertelli
psicologa
alla mia destra, la Dott.ssa Caterina Bertelli, 
psicologa anche per i miei pazienti stomizzati e incontinenti

Potrebbero interessarti anche:

Archivio blog