20 maggio 2017

IN GITA, CON I MIEI PAZIENTI


Sarà la primissima esperienza per me, accompagnare ad una gita turistica sul Lago di Garda tutti i miei pazienti e i loro amici. L'evento è stato organizzato dall'associazione AISCAM (associazione incontinenti e stomizzati di Castelfranco e Montebelluna) di cui sono promotrice e attivista insieme agli altri membri del direttivo. Data prevista: sabato 17 Giugno 2017.

I miei pazienti sono portatori di stomia, a causa di un intervento chirurgico alla vescica, al retto o all'utero per tumori o perforazioni. Alcuni uomini hanno affrontato e stanno affrontando l'incontinenza urinaria, a causa di interventi per il cancro alla prostata. Ci sono anche donne con disfunzioni pelviche legate alla menopausa o al parto, che hanno frequentato l'ambulatorio per un percorso di rinforzo dei muscoli pelvici e che parteciperanno entusiaste, per condividere, fare nuove amicizie, sentirsi parte di un gruppo attivo, anche se non sono pazienti oncologiche.
Per uscire dallo stereotipo che il malato di cancro sia sempre un portatore di handicap con gravi difetti di deambulazione, socializzazione o necessità di isolamento, vogliamo urlare al mondo esattamente il contrario. Dimostreremo che anche un'intera giornata potrà risultare alla portata di tutti. Con le nostre soste certo, le fermate pipì e svuotamenti vari, i caffè in autogrill e lo scioglimento di muscoli e articolazioni. Ci si aiuterà a vicenda.
Oltre alla mia presenza infermieristica specialistica e a quella di altri colleghi, avremo due medici e un operatore sanitario, oltre che una psicologa. Ma saranno loro, i pazienti e i loro familiari i protagonisti. Testimoni del piacere di alleggerirsi, documenteranno lo stupore e la curiosità di una gita fuori porta, ma ricca.
Obiettivo: normalizzare la propria vita rendendola speciale. Si, anche a settantacinque o a ottantadue anni anni, così come a tredici (la mia paziente più giovane), trenta o a quaranta, in chemioterapia o ancora in fase pre chirurgica. E perchè no, anche annaffiando il tutto con un bicchiere di vino della Val Policella.

Il gruppo partirà da Montebelluna (TV) piazza Duomo, con il pullman alle ore 7.00 che arrriverà a Castelfranco Veneto (TV) di fronte ai Giardini del sole (parcheggio le logge) per prelevare il secondo gruppo alle 7.30. Destinazione Salò, sul lago di Garda. Ci sarà la possibilità di visitare la dimora di Gabriele D'Annunzio. Pranzo a Peschiera del Garda . Poi si proseguirà per Sirmione per una rilassante passeggiata. Qui i romani vi costruirono le Grotte di Catullo, villa con annessa zona termale. L'epoca medioevale è testimoniata dalle mura e torrioni che ne proteggono il perimetro e l'ingresso principale (foto sotto).  Ritorno previsto in serata.

Il costo è di 35€ tutto compreso. 20€ per i soci AISCAM.
per info e prenotazioni  348 7313820 (Cav. Luciano Bonato)
oppure via mail guidolinfanni@gmail.com




Il lago di Garda può rappresentare davvero una meta magica. D'estate, lo spettacolo è esilarante; i colori ne fanno un morbido acquerello e l'imperativo categorico è "relax please!"

Potrebbero interessarti anche:

Archivio blog