18 settembre 2016

Alimentazione e stili di vita nel cancro del colon retto



Dott.ssa Salvioli

Dott.Gava 

Dott. Pesce 

Dott. Roche 

Dott. Gava

Duo acoleo, Anna e Paola 

Il teatro . Posti esauriti.

Alimentazione e corretti stili di vita nella prevenzione del cancro del colon e retto. 
Se ne è parlato mercoledì 14 settembre, alle ore 18.30, presso il Teatro Accademico di Castelfranco Veneto, in un convegno aperto alla cittadinanza e organizzato dalla  Chirurgia generale dell’ospedale di Castelfranco (Direttore Dott. Pavanello M.) con l'aiuto dell'Enterostomista Fanni Guidolin e del responsabile di coloproctologia Dott. C. Sernagiotto.
Il Comune di Castelfranco Veneto ha dato il suo patrocinio insieme alla  Lilt (Lega italiana lotta ai tumori) e all'Aiscam (Associazione incontinenti e stomizzati dell’Ulss8). Sono intervenuti esperti a livello nazionale tra cui Beatrice Salvioli, dell'Istituto Humanitas di Milano, e Bruno Roche, dell’Unità proctologica HUG di Ginevra, ingaggiati dal Dott. sernagiotto. 
In platea c'erano l’assessore alla Sanità di Castelfranco, Sandra Piva, il presidente della Lilt di Treviso, Dott. Alessandro Gava, il presidente di Aiscam, Giuseppe Pesce, il vicepresidente Reginato Attilio, Il responsabile locale LILT Dott. Celegon con Laura Condotta. 
Il moderatore è stato ancora una volta il responsabile della coloproctologia del San Giacomo, Carlo Sernagiotto. L’evento si è concluso con il concerto a quattro mani del Duo Acoleo (Anna e Paola Acoleo), pianiste diplomate al conservatorio di Castelfranco Veneto, vincitrici di numerosi premi nazionali e internazionali. 
L'evento ha realizzato il tutto esaurito e molte persone non sono potute entrare per i limiti di sicurezza.
Questo è un segno di sensibilizzazione alla tematica e di interesse allo "stare bene", sempre e meglio.


In foto il Dott. Pavanello M. Direttore Chirurgia ospedale di Castelfranco Veneto

In foto: da sinistra Il Dott. Pavanello, Dott. Sernagiotto e l'enterostomista Fanni Guidolin

Potrebbero interessarti anche: