27 ottobre 2015

No al pipì-stop

Si sarà sicuramente sentito parlare di questa modalità di lavoro sul perineo: consiste nell'iniziare e poi cercare di interrompere la minzione tramite la contrazione dei muscoli vaginali o perineali in genere. E' un mezzo molto semplice per valutare i progressi di un trattamento riabilitativo di rinforzo, tuttavia questa pratica NON DEVE assolutamente essere proposta come esercizio regolare .
Per prima cosa la vescica non si svuoterà più completamente, l'urina ristagnerà e sarete più soggette a infezioni urinarie. Secondo motivo: non è fisiologico arrestare la minzione. Andrete ad inceppare il computer centrale , scardinando il perfetto funzionamento vescicale e alterando quindi tutta la fase di riempimento e svuotamento.

Potrebbero interessarti anche:

Archivio blog