20 novembre 2014

Disfunzioni del Pavimento Pelvico: chi è' a rischio?

Chi è a rischio di disfunzioni Perineali ?

Alcune persone sono più a rischio di sviluppare problemi del pavimento pelvico che altri.

Le donne in gravidanza o che hanno partorito uno o più figli
le donne che stanno attraversando la menopausa
le donne che hanno subito chirurgia ginecologica (ad esempio isterectomia)
Gli uomini che hanno avuto un intervento chirurgico alla prostata
Sportivi come ginnasti, corridori o trampolieri, podisti, o persone che  praticano jogging o pallavolo

Ulteriori fattori di rischio che possono aumentare il rischio di una persona di sviluppare problemi del pavimento pelvico includono:

una storia di mal di schiena
trauma pregresso alla regione pelvica come una caduta o radioterapia pelvica
costipazione (ovvero stitichezza cronica)
una tosse cronica o starnuto (ad esempio a causa di asma, febbre da fieno o per fumo)
essere in sovrappeso, o con un indice di massa corporea superiore a 25
sollevare ripetutamente carichi pesanti sia sul posto di lavoro che in palestra
Interventi chirurgici sul retto, ano o intestino in generale.

Se si verificano problemi del pavimento pelvico (incontinenza urinaria , fecale e ai gas, prolassi, disfunzioni sessuali, defecazione ostruita o frazionata, dolore pelvico cronico) si consiglia di consultare un professionista per determinare la causa dei sintomi e discutere le migliori opzioni di trattamento e di gestione in base alle proprie esigenze.
Scrivetemi. Posso aiutarvi a trovare lo specialista riabilitatore del pavimento pelvico più vicino a casa vostra.

Potrebbero interessarti anche:

Archivio blog