domenica 30 luglio 2017

SONO UNA DONNA FORTUNATA

Ringrazio Elisabetta per aver dato a tutti l'idea di un portafortuna...
(Rita è una donna molto fortunata ma lei non lo sa...)

La fortuna è una questione complicata e scivolosa ma io ho sempre cercato di propiziarmela.
La devi tenere d'occhio, urtarla, come diceva Macchiavelli. Sono molti i ricercatori universitari che hanno cominciato ad occuparsene. Parliamo di numeri. Il mio numero fortunato ad esempio è il 16 e questo numero, inciso in un portachiavi d'oro rosa, è il mio talismano. Troneggia dovunque io vada e questa mia infatuazione non si è mai sfilacciata.
Il 16 è stato il numero sull'elenco del registro di classe per tutte le scuole superiori. Sono andata bene. Ho studiato tanto e non ho mai dovuto recuperare materie. Lo imputavo a quel numero e non alla mia bravura. O meglio, ero brava perché ero fortunata. Ero fortunata ad avere il sedici e a non essere una ragazza acchiappanuvole.
Il 16 era nella pettorina dell'esame di danza classica alla Royal Ballet School di Londra. Presi un bel nove. Altissimo per una quattordicenne che dava un esame da diciottenne. Era merito di quel sedici secondo me. La performance era risultata tra le migliori dell'anno. Quando vidi il sedici impresso su quel pezzo di stoffa puntato sul body nero, non potevo crederci.
Mi sposai il giorno 16 gennaio di molti anni fa e, anche se il matrimonio è stato un fallimento, conobbi il mio attuale compagno il giorno 16 giugno.
Ma il 16 novembre è stato anche il giorno in cui mi sono laureata con il massimo dei voti, e il giorno in cui mi hanno consegnato la macchina nuova. La mia prima auto acquistata con i risparmi di una vita.
Il 16 luglio 2014 ho scoperto di avere il cancro. Mi hanno telefonato dal laboratorio dell'anatomia patologica. Attendevo il referto della biopsia da venti giorni. Era un giorno afoso con il cielo bianco e l'aria irrespirabile. Non avevo paura. Ero sicura che ce l'avrei fatta a superare la malattia e le cure. Io sono una donna fortunata.
Sono stata operata nei primi dieci giorni di agosto e dimessa guarda caso il 16 agosto. Ero tranquilla. Stranamente tranquilla. Avrei sotterrato tutto molto presto, sotto a spessi strati di oblio.
L'esame istologico parlava di cancro al seno con micro metastasi ad un solo linfonodo. Uno non sono cinque o venti. Una fortuna. Mi sottoposi alla chemioterapia e alle trentatré sedute di radioterapia.
Tutto bene. Sono passati tre anni e sto benissimo.

Nessun ricercatore può sostenere che in sé, i portafortuna accrescano le possibilità di successo ma alcuni esperimenti confermano che i portafortuna calmano la mente, attenuano l'ansia da prestazione e, a patto di crederci, regalano sicurezza, fiducia, guarigione.
Lo ha dimostrato lo studio sui giocatori di golf. Gli studiosi hanno consegnato delle palline ad un gruppo e delle palline "fortunate" ad un altro gruppo. Ovviamente tutti dovevano mandarle in buca, ma il gruppo con le palline fortunate è riuscito maggiormente.
Un altro esperimento è stato effettuato su un gruppo che doveva eseguire giochi di destrezza. Ad ogni persona del gruppo di confronto è stato detto "tengo le dita incrociate per te". Sono riusciti meglio nella prova.
La fortuna è quindi una questione mentale e non occorre legarla ad un particolare talismano. Se ti senti fortunata sarai più cortese, altruista tenace e scrupolosa. Sarai più estroversa, sorriderai due volte più spesso e guarderai più frequentemente gli altri negli occhi. Incontrerai più gente e manterrai i contatti. Quindi avrai occasione di imbatterti in più opportunità. E poi, come spiegano gli studiosi, il Dott. Wiseman in primis, se ti sentirai fortunata, sarai meno nevrotica, più rilassata, meno ansiosa. Sarai permeabile agli stimoli esterni e ai vantaggi inattesi. Ragionerai in termini di fortuna perfino in circostanze avverse. Ti sembreranno soffi freddi che ti fanno il solletico.
Guarirai più facilmente. Parola di Betty (e del Dott. Wiseman).

Stomie complicate

I PROBLEMI DELLE STOMIE

Cerchi una specialista del pavimento pelvico nella tua città ? O vuoi far parte del G.I.T.E.R.P. ?

Cerchi una specialista del pavimento pelvico nella tua città ? O vuoi far parte del G.I.T.E.R.P. ?
clicca sulla foto

Post più popolari

LE PASSIONI SI COLTIVANO COME LE ROSE, E TU SEI LA MIA

VINCERE UN PREMIO LETTERARIO

TEATRO ACCADEMICO: CONFERENZA SUL TUMORE DELLA PROSTATA

i video di pelvicstom

Loading...

QUESTO E' IL PERCHE' DELL'AMORE PER IL MIO LAVORO

VI SPIEGO PERCHE' LE DONNE (NON) FANNO GLI ESERCIZI PER IL PAVIMENTO PELVICO

A te, dagli occhi color fiordaliso

Aiutami a distruggerti

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE

LILT , CONOSCERE PER VIVERE

Il post del mese

Intervista a Fanni Guidolin ideatrice del blog Pelvicstom

Invia il tuo indirizzo mail per essere sempre aggiornato sui nuovi post

UN BEBE' SOTTO AL SACCHETTO

Clicca qui per conoscere i prossimi eventi di AISCAM

Cammina con noi! Il cancro non ci ferma

Walk With Aiscam !

Oggi non stai bene? Guarda noi !

Vorrei quell'abbraccio

Guarda i video

Infermieristicamente

tu non mi tradirai mai

Un seno esagerato e una vita da ricostruire

"Oggi Treviso" parla di noi !

Sai cos'è il prolasso mucoso ?

Pavimento Pelvico: chi è a rischio ?

Il manuale

IO STOMIZZATA, AD UN CONCORSO DI BELLEZZA

Post più popolari

HABEMUS CORPUS

28 Gennaio 2017: Sessualità senza tabù

FESTA AISCAM 2016

I post più letti negli ultimi 30 giorni

Pelvicstom e'

Capire il pavimento pelvico e la stomia. Il primo sito medico scientifico facile facile. Per tutti.
Se vuoi, Cerca anche la pagina Facebook Pelvicstom e clicca mi piace!

RABBIA

J-pouch e complicanze

Post più popolari

Teatro Accademico: conferenza sul cancro del colon retto

GUARDA I VIDEO DI PELVICSTOM SU YOU TUBE

FUMAVO

AIUTO, HO LA VESCICA IPERATTIVA

A TE, CHE GUARDI IL MONDO SOLO CON I TUOI OCCHI

VINCERE UNA BORSA DI STUDIO

Pelvicstom page on Facebook

11 consigli per chi affronta quel mostro

E su "Oggi Treviso..."

Da Venezia: un grazie enorme e carico di potere

Gli articoli più' cliccati

Il pavimento pelvico, questo sconosciuto

Le palline della Gheisha

Fanni Guidolin e Pelvicstom

Mi sono innamorata del dottore che mi cura

Glutei da top?

La mia Adolescenza Scolorita

La mia Adolescenza Scolorita
(In foto: Anita Rubin)

Uomo e Prostata

L'APPARENZA INGANNA