lunedì 17 aprile 2017

Ho un sacchetto sulla pancia. E poi?

Sei stomizzato o stai per diventarlo?
Il percorso che ti aspetta sarà duro all'inizio ma poi ti accorgerai che la stomia non è un ostacolo. Bisogna solo capire come rimodulare la vita. Ed io, che sono un'enterostomista, so bene cosa provano i miei pazienti all'inizio. Rabbia, rifiuto, talvolta depressione.
Un sacchetto sulla pancia va svuotato tre o quattro volte al giorno (solitamente se ti verrà confezionato alla destra dell'addome) o sostituito in toto una o due volte al giorno (se te lo confezioneranno a sinistra dell'addome). Molte persone pensano che chi è portatore di un sacchetto (stomia) abbia le feci sulla pancia in ogni istante. Non è così. Ti potrai cambiare e pulire, e sentirti in ordine ogni volta che ti sembrerà di non esserlo. Ed esistono bustine addensanti, per le feci liquide, gocce profumanti, polveri e oli che attutiscono i rumori e gli odori.
Potrai fare la doccia, il bagno, andare al mare, in piscina, con o senza sacchettino, magari solo con un cerotto sulla stomia. Potrai fare sesso o praticare uno sport. Potrai lavorare, andare in bici, in moto, in aereo. E correre, potrai correre sull'argine di un fiume, senza problemi.
Può darsi che la stomia che porterai o che stai portando, sia temporanea.
In tal caso devi fare al chirurgo la seguente domanda: "caro dottore, tornerò come prima dopo l'intervento di ricanalizzazione?". La risposta è no. O Forse. Tra mesi, o anni. E su quel "forse" non puoi farti illusioni. Tu hai diritto a stare bene. Ed è quel "forse" che ti deve orientare a capire meglio la tua malattia, l'intervento subito e le domande che potrai fare agli esperti. Poi a te la scelta, il rischio, consapevole e pensato. A te le riflessioni e i confronti. Ma attento, ogni corpo umano risponde diversamente allo stress di un intervento chirurgico e ai tentativi di cicatrizzazione. Colpevolizzare il chirurgo può portarti solo malumore e rimpianti. E non ti farà bene.
L'intestino ha subito l'asportazione di un pezzo e l'anatomia è sconvolta. Le cicatrici interne, le anastomosi (congiunzioni tra una parte e l'altra dell'intestino) dovranno lasciar muovere bene il tuo intestino. Spesso però si formano molte aderenze, che impediscono la mobilità del colon oppure le anastomosi diventano stretti passaggi per le feci, ad effetto clessidra, con il rischio di occlusione, blocco. Altre volte, se la resezione intestinale ha compromesso gli sfinteri, potresti soffrire di incontinenza alle feci o ai gas. Infine, se gli sfinteri sono intatti ma ti manca una parte o tutto il retto, che funzionava da serbatoio, all'arrivo di pochissime feci, sentirai l'impellenza di correre in bagno anche dieci o quindici volte al giorno.
Di questo devi essere informato poichè esistono esami strumentali da fare prima dell'intervento che ti consentono di capire come sarà la tua vita dopo la chiusura della stomia. E' il chirurgo che deve indirizzarti allo specialista proctologo  o radiologo per le indagini, alla terapista del pavimento pelvico per la ginnastica di rinforzo e i consigli comportamentali, all'enterostomista per tutto questo.

Stomie complicate

I PROBLEMI DELLE STOMIE

Post più popolari

LE PASSIONI SI COLTIVANO COME LE ROSE, E TU SEI LA MIA

VINCERE UN PREMIO LETTERARIO

i video di pelvicstom

Loading...

QUESTO E' IL PERCHE' DELL'AMORE PER IL MIO LAVORO

SALVASLIP CHE BUSINESS

A te, dagli occhi color fiordaliso

Aiutami a distruggerti

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE

LILT , CONOSCERE PER VIVERE

Il post del mese

Intervista a Fanni Guidolin ideatrice del blog Pelvicstom

Invia il tuo indirizzo mail per essere sempre aggiornato sui nuovi post

UN BEBE' SOTTO AL SACCHETTO

Clicca qui per conoscere i prossimi eventi di AISCAM

Cammina con noi! Il cancro non ci ferma

Walk With Aiscam !

Oggi non stai bene? Guarda noi !

Vorrei quell'abbraccio

Guarda i video

Infermieristicamente

tu non mi tradirai mai

Un seno esagerato e una vita da ricostruire

"Oggi Treviso" parla di noi !

Sai cos'è il prolasso mucoso ?

Pavimento Pelvico: chi è a rischio ?

Il manuale

IO STOMIZZATA, AD UN CONCORSO DI BELLEZZA

Post più popolari

HABEMUS CORPUS

Scegli e clicca qui

28 Gennaio 2017: Sessualità senza tabù

FESTA AISCAM 2016

I post più letti negli ultimi 30 giorni

Pelvicstom e'

Capire il pavimento pelvico e la stomia. Il primo sito medico scientifico facile facile. Per tutti.
Se vuoi, Cerca anche la pagina Facebook Pelvicstom e clicca mi piace!

RABBIA

J-pouch e complicanze

Post più popolari

Teatro Accademico: conferenza sul cancro del colon retto

GUARDA I VIDEO DI PELVICSTOM SU YOU TUBE

FUMAVO

AIUTO, HO LA VESCICA IPERATTIVA

A TE, CHE GUARDI IL MONDO SOLO CON I TUOI OCCHI

VINCERE UNA BORSA DI STUDIO

Pelvicstom page on Facebook

11 consigli per chi affronta quel mostro

E su "Oggi Treviso..."

Da Venezia: un grazie enorme e carico di potere

Gli articoli più' cliccati

Il pavimento pelvico, questo sconosciuto

Le palline della Gheisha

Fanni Guidolin e Pelvicstom

Mi sono innamorata del dottore che mi cura

Glutei da top?

La mia Adolescenza Scolorita

La mia Adolescenza Scolorita
(In foto: Anita Rubin)

Uomo e Prostata

L'APPARENZA INGANNA